Per non dimenticare mai

Il primo libro da ‘grande’ che lessi stabilendo il passaggio definitivo ai libri per ragazzi e abbandonando per sempre quelli per bambini fu ‘Il diario di Anna Frank’. Non so se fu precoce, avevo solo nove anni, ma sicuramente servì a rinnovare il silenzioso patto d’amore con la lettura e la scrittura che già si era innescato in me.
Per non dimenticare MAI fermiamoci a riflettere: oggi è il giorno della memoria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...