La reginetta del ballo

Oggi guardando un video di Freddie Mercury mentre ammiro le sue straordinarie doti vocali mi fermo a pensare, e, fra me e me esclamo era geniale. Mi dico la genialità sta nell”esibirsi in tuta ad un concerto oppure in tacchi facendo del suo estro solo la cornice ad un talento inverosimile perché alla fine quello che totalizza completamente la nostra attenzione è la musica e anche in fila dal panettiere se scattano le note di “we are the champions’ sei li che sul ritornello ti lasci scappare un mugugno perché non puoi non cantare lo devi fare a tutti i costi, pena la reclusione, pena la morte. Poi ti guardi intorno e vedi, come te, degli sfortunati che stanno inventando ogni tipo di sotterfugio pur di cantare due parole in inglese inventato di cui neanche capiscono bene il senso ma pur di cantare a tempo di musica, a tempo di ricordi, a tempo di ‘un giorno girerò il mondo su una mongolfiera’, a tempo di Queen, di regina, perché la reginetta del ballo avremmo voluto esserlo tutte e anche se solo nella nostra immaginazione lo siamo state ma chissà per quale oscuro mistero alla fine della fiera non eravamo mai noi!!

Annunci

10 pensieri su “La reginetta del ballo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...